Totano

  • SPECIE

    DOSIDICUS GIGAS

  • FORMATO

    Tra i 50 cm e i 2 m

  • ZONA DI PESCA

    FAO87

  • METODO DI PESCA

    Ami e palangari

  • CARATTERISTICHE NUTRIZIONALI

    OMEGA3. VITAMINE DEL GRUPPO B COMPRESI I FOLATI E LA VITAMINA B12. POTASSIO. FOSFORO. CALCIO. MAGNESIO

  • DESCRIZIONE

    Il totano gigante del Pacifico è un calamaro di grandi dimensioni, fino a due metri di lunghezza. Ha degli occhi molto grandi per poter vedere nell’oscurità, lunghi tentacoli muniti di ventose uncinate capaci di afferrare saldamente la preda per portarla alla bocca ed è dotato di un becco molto duro all’interno dell’apertura boccale, il quale presenta una forza tale da frantumare le ossa.

  • HABITAT

    Vive nelle acque della corrente di Humboldt, nell’Oceano Pacifico, al largo delle coste sudamericane. A causa della sua indole fortemente aggressiva e per la colorazione rossa cupa del corpo, questo calamaro è chiamato anche Diablo Rojo, il Diavolo Rosso.

  • ALIMENTAZIONE

    Questa specie si nutre di larve di pesci pelagici come i peschi lanterna, le sardine e gli sgombri, ma anche di crostacei.

  • RIPRODUZIONE

    Vive di solito ad una profondità di 200-700 metri e la longevità è di circa 1 anno. La mortalità dopo la deposizione delle uova è elevata.

  • TECNICHE E STAGIONE DI PESCA

    Le migliori catture si ottengono durante i mesi estivi, ma la stagione è stata progressivamente ampliata, tanto che la pesca ormai avviene durante tutto l’anno. La maggior parte dei calamari viene pescata artigianalmente senza rilevanti impatti su altre specie e sugli ecosistemi.