Carpaccidi pesce

L’arte del taglio degli esperti di Medusa mette in risalto l’eccezionale qualità di un pescato che dà il meglio di sé nella versione carpaccio. Delicatamente marinati e talvolta aromatizzati con pepe rosa e spezie mediterranee, i carpacci di polpo, pesce spada e salmone, sono perfetti sia come antipasto che come portata principale.

VARIANTIE FORMATI

Carpaccio di polpo

Carpacciodi polpo

Le fettine di polpo, leggermente marinate, sono un trionfo di sapore. Perfette, servite semplicemente con olio extravergine d’oliva e prezzemolo, ma anche con patate bollite oppure sedano fresco.

Carpaccio di polpo - 100 g
Codice
Descrizione
Peso
1604MAP
Carpaccio di polpo
100g
Carpaccio di polpo - 100 g
Codice
Descrizione
Peso
16TBC
Carpaccio di polpo
100 g
Carpaccio di polpo - 130 g
Codice
Descrizione
Peso
16TAB
Carpaccio di polpo
130 g
Carpaccio di polpo - 150 g
Codice
Descrizione
Peso
16VEL
Carpaccio di polpo
150 g
Carpaccio di polpo - 500 g
Codice
Descrizione
Peso
16DAP
Carpaccio di polpo
500 g
Carpaccio di polpo - 1000 g
Codice
Descrizione
Peso
16SYV
Carpaccio di polpo
1000 g

MATERIEPRIME

CURIOSITà SUL PRODOTTO

Il termine carpaccio, che originariamente designava soltanto quello di carne, fu inventato da Giuseppe Cipriani dell’Harry’s Bar di Venezia, che intitolò il piatto all'artista del Rinascimento veneziano Vittore Carpaccio, in quanto il colore della carne cruda ricordava i colori intensi dei quadri del famoso pittore veneziano.

VARIANTIE FORMATI

Carpaccio di pesce spada

Carpacciodi spada

Tutta l’eleganza del pesce spada si esprime al meglio in questo delicato carpaccio, un piatto che unisce gusto e leggerezza, da servire da solo oppure in abbinamento ad altri ingredienti, come fettine di mela oppure misticanza.

Carpaccio di pesce spada - 111 g
Codice
Descrizione
Peso
38TAB
Carpaccio di pesce spada
111 g
Carpaccio di pesce spada - 1000 g
Codice
Descrizione
Peso
38YV
Carpaccio di pesce spada
1000 g

MATERIEPRIME

Pesce Spada

CURIOSITà SUL PRODOTTO

Il termine carpaccio, che originariamente designava soltanto quello di carne, fu inventato da Giuseppe Cipriani dell’Harry’s Bar di Venezia, che intitolò il piatto all'artista del Rinascimento veneziano Vittore Carpaccio, in quanto il colore della carne cruda ricordava i colori intensi dei quadri del famoso pittore veneziano.

VARIANTIE FORMATI

Carpaccio di salmone

Carpacciodi salmone

Dolcezza e sapidità si uniscono in questo classico carpaccio di salmone, da servire come antipasto, ma anche da utilizzare per preparare panini gourmet.

Carpaccio di salmone - 112 g
Codice
Descrizione
Peso
37TAB
Carpaccio di salmone
112 g
Carpaccio di salmone - 1000 g
Codice
Descrizione
Peso
37YV
Carpaccio di salmone
1000 g

MATERIEPRIME

Salmone

CURIOSITà SUL PRODOTTO

Il termine carpaccio, che originariamente designava soltanto quello di carne, fu inventato da Giuseppe Cipriani dell’Harry’s Bar di Venezia, che intitolò il piatto all'artista del Rinascimento veneziano Vittore Carpaccio, in quanto il colore della carne cruda ricordava i colori intensi dei quadri del famoso pittore veneziano.

RICETTE E CONSIGLI D'USO

Perfetti come antipasto, i carpacci di pesce possono essere serviti al naturale, oppure accanto a insalata, misticanza, ma anche frutta fresca — come mela o lampone — per un antipasto creativo e insolito. Ti suggeriamo di toglierli dal frigorifero alcuni minuti prima del consumo, così da apprezzare appieno il loro autentico sapore di mare.

Il somellierconsiglia

Un carpaccio delicato e giocato maggiormente sulle morbidezze, e per l’abbinamento ci aiutiamo attraverso la salinità, che cerchiamo in un bianco siculo, ad esempio un Grillo dalla zona di Marsala.

Stefano Berzi, Miglior Sommelier d’Italia 2021

Il somellierconsiglia

Questo carpaccio è carnoso, asciutto, con una bella aromaticità e dolcezza di fondo, e possiamo accompagnarci un Gin Tonic, che ci slancia il piatto, e magari preparato con una tonica non troppo amaricante.

Stefano Berzi, Miglior Sommelier d’Italia 2021

Il somellierconsiglia

Carpaccio che dispone di una bella acidità data dalla macinatura, unita dalla tendenza dolce del salmone ed una lieve aromaticità di retrolfatto. Anche a richiamare la aromaticità del piatto, lo abbiniamo ad uno spumante a base Sorbara, quindi un rosato dalla bella tensione.

Stefano Berzi, Miglior Sommelier d’Italia 2021

Acquista i nostriprodotti su